Ad un consumatore domestico vitasola era stata inviata una bolletta del gas per un valore superiore ai 7mila euro, senza possibilità di rateazione in quanto una era già in corso e con il rischio di dover subire anche il distacco della fornitura.

Il front-office Micu3000 esaminate le fatture dell’ultimo periodo, invia l’incartamento allo sportello energia che contesta all’operatore l’applicazioni di costi per la materia prima superiori a quelli di mercato e letture stimate.

L’enorme difformità tra i consumi reali, rilevati dal contatore, e quelli rivendicati in bolletta, ha portato il nostro back office a contattare l’operatore di vendita per significare i fatti.

Ad un primo momento l’operatore non ammetteva ragioni, ma i fatti era evidenti, l’intervento del nostro studio ha ottenuto lo storno integrale della fattura di 7mila euro e la restituzione al cliente di 4.500,00 euro finora pagati in più con le altre bollette esaminate.

Di admin

Lascia un commento

Servizio Assistenza Coronavirus è un progetto a cura dell'Associazione Diritti del Malato del Gruppo Micu3000 a.p.s.

X