Casa ed emergenza abitativa

Le amministrazioni comunali nei loro siti ed in apposite bacheche, rendano noti gli elenchi degli affituari ed i relativi canoni di locazione.

Questa la richiesta che gli operatori di MICU3000 stanno facendo ai vari comuni italiani. Abusi e ingiustificati privilegi sono ormai all’ordine del giorno, a Roma come in altre città italiane, ci sono numerosi appartamenti di pregio situati in zone centrali e prestigiose, affitati a canoni stracciati, anche 40euro al mese, mentre molte famiglie comuni vengono cacciate dalla loro modesta abitazione in periferia perchè non si possono più permetere di pagare le rate del mutuo. Abitazioni in affitto in zone di periferia o in comuni della provincia di Roma, i cui costi sono elevatissimi, per un mini-appartamento pari o inferiore ai 30mq, i costi sono superiori ai 450euro.

Un vero e proprio paradosso, inaccettabile da ogni punto di vista, una logica fatta sul clientelismo che lede il diritto alla casa per moltissime famiglie.

E’ ora di dire basta, chiediamo ai comuni una politica atta a rendere noti gli elenchi degli affittuari delle case e degll appartamenti ed i relativi canoni di locazione.