ARERA Autorità di regolazione per energia reti e ambiente, ha aggiornato le tariffe per il prossimo trimestre: nel mese di ottobre ci sarà un’importante novità. Gli aggiornamenti odierni di Arera, infatti, riguardano solo l’energia elettrica per il prossimo trimestre.

La bolletta dell’elettricità, come temevamo, aumenta ulteriormente. L’incremento di costo sarà del +59%. Questo vuol dire che, per l’elettricità, la spesa per la famiglia-tipo nell’anno sarà di circa 1.322 euro, rispetto ai 632 dell’anno precedente.

Questo aumento è un duro colpo per le famiglie, già fortemente vessate e provate dagli aumenti incontrollati presenti in ogni settore di spesa, soprattutto quello alimentare e, appunto, quello energetico.

Alla luce di ciò è indispensabile è indispensabile premere quel bottoncino, abbiamo una banca centrale che schiacciando un pulsante potrebbe risolvere oggi la crisi. Stampare moneta non crea inflazione.

Claudio Greggio portavoce di Micu3000 commenta: “Giorgia Meloni al governo durerà quanto un gatto in tangenzile. Né il nuovo governo, né Draghi hanno intenzione di intervenire con uno scostamento di bilancio per salvare le attività da bollette totalmente insostenibili. Abbiamo davvero poco tempo per intervenire ed ogni giorno di ritardo sono attività in più che chiuderanno”.

Siamo perfettamente in linea con il discorso e con quanto finora ribadito dall’Avv. Marco Mori presente alle scorse elezioni con la lista Italexit di Gianluigi Paragone. Vedi qui l’articolo e il video Yuotube.

Di admin

Lascia un commento

Servizio Assistenza Coronavirus è un progetto a cura dell'Associazione Diritti del Malato del Gruppo Micu3000 a.p.s.

X